Chi Sono

dott.ssa

Claudia Minacapelli Marotta

 

Medico Chirurgo

Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

La dott.ssa Claudia Minacapelli Marotta

nasce nell'anno 1984 ad Enna ed ivi permane fino al superamento con successo degli studi secondari di secondo grado presso il Liceo Scientifico "P. Farinato" con votazione finale di 100/100 e lode.

Nel 2003 il trasferimento a Palermo a seguito dell'ammissione al Corso di Laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, per effetto del superamento del relativo concorso nazionale, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Palermo.

Nella suddetta Università consegue la Laurea in Medicina e Chirurgia nel 2009 con Tesi di Laurea inerente il depezzamento di cadavere, relatore Chiar.mo Prof. Livio Milone, e votazione di 110/110 e lode.

Nel 2010, vincitrice del premio “Paolo Giaccone”, conferito annualmente dall'Ecc.mo “Lions Clubs Palermo Host” per la migliore tesi di laurea tra tutte le Università della Regione Siciliana nell’ A.A. 2008/2009, con premiazione presso la Sala Gialla del Palazzo dei Normanni di Palermo alla presenza di illustri personalità, tra cui, l'Egr. Prof. Elio Cardinale, già Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Palermo, l'Egr Prof. Paolo Procaccianti, già Direttore del Dipartimento di Medicina Legale e delle Assicurazioni dell'Univeristà degli Studi di Palermo, ed il giornalista e scrittore Giovanni Pepi già condirettore del Giornale di Sicilia.

Nello stesso anno, presentandosi al relativo concorso statale a numero chiuso, ottiene l’abilitazione all’esercizio della professione medica presso l’Università degli Studi di Palermo.

Ed ancora, nel 2010 conquista l’ammissione presso la Scuola di Specializzazione in Medicina Legale e delle Assicurazioni dell’Università degli Studi di Catania, con assegnazione presso il Dipartimento di Medicina Legale e delle Assicurazioni del Policlinico "P.Giaccone" di Palermo, classificandosi al terzo posto di sei disponibili così ottenendo la borsa di studio statale.

Durante il corso di specializzazione, svoltosi in prevalenza presso il Dipartimento di Medicina Legale e delle Assicurazioni dell’Università di Palermo, si contraddistingue per l’ottimo profitto e indefessa perseveranza nell’applicazione teorica e pratica, conseguendo gli esami teorici e pratici con votazioni eccellenti ed al contempo applicandosi con risultati evidenti nella pratica medico legale, nell'apprendimento ed applicazione dell'attività libero professionale.

In sede di Specializzazione svolge parecchie attività tipiche della professione medico legale a servizio della Magistratura, in particolare, il Consulente Tecnico per l’espletamento di autopsie giudiziarie ai sensi dell’art. 359 c.p.p. su incarico della Procura di Palermo (compie circa una decina di autopsie, in tandem o in equipe con illustri colleghi, in casi di decesso di soggetto tossicodipendente secondario a overdose da cocaina; decesso secondario a lesioni da arma da fuoco di natura suicidiaria; decesso di soggetto tossicodipendente secondario ad overdose da poliassunzione di sostanze stupefacenti e alcool; decesso secondario a grave trauma cranio-encefalico provocato da corpi contundenti di natura omicidiaria quali accetta, martello, tirachiodi, di natura omicidiaria; etc.) e il Consulente Tecnico per indagini ed accertamenti medico legali sulla morte di una persona per la quale sorge sospetto di reato ex art. 116 Disp. att. c.p.p. su incarico della Procura di Palermo (in oltre 50 casi diversi (es: decesso per lesioni da armi bianche; decesso secondario ad asfissia da annegamento; decesso di soggetto politraumatizzato a seguito di incidente stradale; decesso di soggetto politraumatizzato a seguito di precipitazione; decesso secondario a shock ipovolemico ed insufficienza respiratoria acuta di soggetto affetto da ustioni estese e gravi di II-III grado causate da terzi; decesso secondario ad asfissia da intossicazione da monossido di carbonio di verosimile natura suicidiaria; decesso di soggetto politraumatizzato a seguito di investimento da treno di verosimile natura suicidiaria; decesso di soggetto politraumatizzato a seguito di incidente stradale o, ancora, schiacciamento accidentale da trattore, etc).

In ambito teorico, oltre al superamento, sempre lodevole, delle materie previste nel corso di Specializzazione in Medina legale e delle Assicurazioni, non trascura la partecipazione a congressi, convegni e progetti scientifici, tra i quali: “Ottava giornata Nissena di Medicina Interna dei Tre Valli”. Caltanissetta, 14.11.06. Il Presidente dott. F. Vancheri; “Prelievo di organi da cadavere a scopo di trapianto”. Il Coordinatore Prof. S. Salemi. Palermo, 7-8 Febbraio 2007; Progetto “Koinè” ex Fondo Nazionale Lotta alla Droga. Servizio Dipartimentale Dipendenze Patologiche, Enna, 11 febbraio 2010; “Percorsi integrativi per una migliore qualità assistenziale”. Società nazionale di aggiornamento per il medico di Medicina Generale. Responsabile scientifico dott. Luigi Orlando. Altavilla Milicia 27-29 maggio 2010; VII convegno nazionale GIPF, S. Margherita Ligure 21-23 Ottobre 2010; Congresso nazionale INPS: oltre il trapianto d’organo.Palermo, 25-28 settembre 2012; “Responsabilità professionale del medico in formazione specialistica: dagli obblighi deontologici a quelli iuridici”. AOU Policlinico V. Emanuele. Catania, 9 febbraio 2013. Prof. Guido Romano, Prof. Francesco Basile; VIII Convegno Nazionale Gruppo Italiano di Patologia Forense. Perugia 7-9 Novembre 2013; etc..

Al contempo, conduce eccellentemente numerosissime ulteriori attività di pratica professionale presso due tra i più noti studi professionali di Medicina Legale e delle Assicurazioni di Palermo (Egr.gi Dott.ssa Nunzia Albano e Dott. Eduardo Scalici), soprattutto, affrontando centinaia di casi nei settori previdenziale, assistenziale, infortunistico ed assicurativo, responsabilità civile e penale, in particolare, responsabilità professionale medica.

Nei su citati studi professionali affina la tecnica specialistica apprendendo il complesso dell’attività professionale medico legale rivolta a beneficio di privati (assicurazioni, imprese, case di cura, professionisti e cittadini), Magistratura e Pubblica Amministrazione.

Nel mese di maggio 2015, con tesi finale inerente la responsabilità professionale medica e il ruolo del medico legale in tale settore, nella quale si analizzano e studiano oltre 300 casi trattati in sede stragiudiziale e giudiziale in tutta la Regione Siciliana e Regioni limitrofe, consegue la Specializzazione in Medina Legale e delle Assicurazioni presso l'Università degli Studi di Catania con successo e votazione di 70/70 e lode.

Ad oggi, svolge l’attività medico legale al servizio di Magistratura, importanti Pubbliche Amministrazioni, rinomate Compagnie assicurative, liberi professionisti e singoli cittadini presso più capoluoghi siciliani, soprattutto, Palermo, Agrigento, Ragusa, Caltanissetta ed Enna.

Allo scopo di rendere sempre aggiornato e fruibile il servizio, viene curata l'organizzazone e partecipazione ad attività di formazione, aggiornamento e ricerca nel campo della Medicina Legale e delle Assicurazioni, delle Scienze Forensi, del Diritto e della Bioetica.

Per un’efficace ed efficiente gestione della ingente mole di lavoro e perfetta soddisfazione dei fruitori finali dei servizi professionali offerti, si avvale della collaborazione esperta di un Legal manager che, fornendo adeguato supporto legale e amministrativo, cura la redazione atti, la ricerca normativa e giurisprudenziale, le necessità logistiche, organizzative ed economiche, finanche taluni rapporti con i vari stakeholder (P.A., Magistrati, Avvocati, Professionisti, Specialisti, Consulenti e strutture esterne.

 

Dr.ssa Claudia Minacapelli Marotta iscritto a Medicitalia.it | il motore di ricerca dei medici italiani

Dott.ssa Claudia Minacapelli Marotta

Medico chirurgo

Specialista in Medicina Legale e delle Assicurazioni

Enna, via Lombardia, 8, 94100 (EN)

P. IVA 01219800867